Utile a sapersi

<< Torna indietro          

Benvenuti nel mondo della
"A.S. Dil. Ginnastica Valentia

 

[Consigli alimentari]   [Concorso a punti]   [Formula di Karvonen]

 

Consigli alimentari per gli atleti

e per chi desidera mantenersi in forma e conservare uno stato di buona salute

 

Scarica l'opuscolo con le indicazioni alimentari

 



 

-

 

Concorso a punti per i Soci

 

Stampa il documento

 

Tutti i Soci che frequentano le lezioni che si tengono nella Palestra della A.S. Ginnastica Valentia, possono partecipare alla raccolta punti per ricevere utili  premi.

  1. Ogni 6 Euro versati dai Soci per le quote di partecipazione alle lezioni, valgono un punto.

  2. I punti verranno caricati sulla Tessera Associativa, esclusivamente all'atto del versamento della quota di frequenza ai corsi .

  3. E' esclusa dalla formazione dei punti la quota annuale di iscrizione (Quota Associativa).

  4. In caso di smarrimento della tessera, i punti accumulati non potranno essere recuperati.

  5. La raccolta non ha scadenza, i punti potranno essere, quindi, sommati di anno in anno.

  6. I punti sono personali e non potranno essere sommati con quelli di altre tessere, anche se di Soci dello stesso nucleo famigliare.

  Regalo Punti + Euro  

 

carica la tua tessera con i punti regalo

 

Tazzina e piattino

12

 

 

Asciugamano

30

 

  Zainetto piccolo 50  
  Zainetto Grande 60 3,00
  Telo Mare 75  
  Asciuga capelli 46 8,00
  Asciugacapelli 80 3,00
  Tuta azzurra bambino 45 8,00
  Tuta azzurra bambino 90 2,00
  Borsa Blu 60 12,00
  Borsa Blu 105 3,00
  Borsa nera Valentia 62 12,00
  Borsa nera Valentia 110 3,00  
  Cardio Frequenzimetro 75 12,00  
  Cardio Frequenzimetro 140 3,00  
  Tuta Blu 75 12,00  
  Tuta Blu 140 3,00  
  Borsa Trolley 85 12,00  
  Borsa Trolley 160 3,00  
         

 

                                  
 


[Inizio pagina]


 

-

                                                   
                                                          Formula di Karvonen

Stampa il documento

Vai alla tabella di calcolo della frequenza cardiaca Minima e Massima

 

Per ottenere in modo corretto i benefici indotti dall’attività fisica, in particolare per quel che riguarda l’apparato cardiaco ed il consumo di grassi, sarebbe buona norma, per tutti coloro che frequentano la palestra, determinare quale sia la propria frequenza cardiaca minima e massima.
La formula di Karvonen, serve, appunto, a determinare la frequenza cardiaca da tenere nel corso dell'allenamento aerobico.


1)
RHR = Battiti cardiaci a riposo, presi al mattino appena alzati

2) MHR = 220-età (Frequenza cardiaca massima)
3) HRR = MHR-RHR (Frequenza cardiaca di riserva)

Calcolata la frequenza cardiaca di riserva HRR, si può calcolare la frequenza allenante massima e minima.

4) Massima Frequenza cardiaca =         (HRR X 0,85) + RHR
5) Minima Frequenza cardiaca =           (HRR X 0,50) + RHR


L'intervallo di frequenza determinato con questa formula deve essere mantenuto nel corso dell'attività fisica di coloro che praticano abitualmente l'allenamento (non saltuariamente). Tiene conto anche delle pulsazioni a riposo, e le sottrae alla Frequenza Cardiaca Massima prima di applicare le formule correttive. Le pulsazioni a riposo sono quelle determinate al mattino, da distesi, in condizioni di tranquillità. La frequenza cardiaca massima è quella ottenuta con la formula al punto 2) oppure viene determinata con la prova da sforzo controllata dal medico

 


[Inizio pagina]